2005/2 - A partire da Vittorio Sainati PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Fabris   
Lunedì 03 Settembre 2012 10:24

Questo fascicolo raccoglie i contributi – elaborati e modificati – al convegno su Ermeneutica, logica, teologia. A partire da Vittorio Sainati, svoltosi a Pisa nei giorni 11 e 12 maggio 2005. Scopo del convegno – organizzato dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pisa, dal Dipartimento di Filosofia della stessa Università e dalle Edizioni ETS – è stato non già quello di fornire un’occasione per onorare un maestro dell’Ateneo pisano, a un anno e mezzo circa dalla sua scomparsa, bensì quello di promuovere un confronto sui temi che in più ampia misura hanno rappresentato il centro della ricerca sainatiana: l’ermeneutica filosofica, la logica formale e la critica teologica, ai quali appunto il titolo delle giornate di studio allude. L’intento dell’iniziativa, dunque, non è stato meramente celebrativo. Si è voluto invece verificare quanto del pensiero di Vittorio Sainati aveva lasciato il segno nel lavoro filosofico di amici e di allievi, al fine di misurare la vitalità dei contenuti e dello stile del suo pensiero.

Ne è risultato un fascicolo di «Teoria», la rivista da lui fondata e diretta fino alla morte, che non solo ricostruisce i suoi interessi filosofici, ma che soprattutto intende confrontarsi con le posizioni, sempre nette e lucide, da lui assunte. Si tratta insomma di discutere, oggi, l’ermeneutica, la logica, la teologia, non tanto nella prospettiva di Vittorio Sainati, quanto – come dice il titolo del convegno e come ribadisce la copertina di questo numero – a partire da lui. Per continuare a pensare insieme con lui. E così, di fatto, onorarlo.

 

Scarica il fascicolo completo (PDF in italiano, 845Kb)